I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

IL COMUNE

 

albo online

 

governo 

 

uffici

 

 amministrazione trasparente

 

pec

 

statistiche

PSA

 

psc

SPILINGA - JOPPOLO - RICADI

Anticorruzione

 

ant

Modulistica edilizia e attività commerciali

 

edilizia

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Consorzio

'nduja

PROTEZIONE CIVILE

 

protezione civile

SERVIZI ONLINE

SUAP

 

imu

 

fatturazione

 

res

 

moduslitica 

 

autocertificazioni

 

segnalazioni

foto

RSS di - ANSA.it

Notizie non disponibili

Area riservata

 

mail

 

pec

 

firma

IL COMUNE INFORMA

PUBBLICATO IL BANDO PER IL 1° CORSO PER VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE
Data pubblicazione : 21-06-2011

Le iscrizioni sono aperte fino al 15 Settembre.

 

 

Comune di Spilinga

Protezione Civile – Gruppo Comunale

AVVISO PUBBLICO

 

 

 

 

Oggetto

Corso di formazione anno 2011 per aspiranti Volontari Gruppo Comunale di Protezione Civile.

Competente

Servizio Comunale di Protezione Civile – Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile Tropea.

Finalità

L'Amministrazione Comunale di Spilinga, organizza n.1 corso per la formazione per aspiranti Volontari Gruppo Comunale di Protezione Civile rivolto ai cittadini di entrambi i sessi che abbiano compiuto il 18° anno di età e non superato il 65°, allo scopo di formare volontari per prestare la loro opera, senza fini di lucro o vantaggi personali, nell'ambito della protezione civile intesa prevalentemente nel suo più ampio e attuale concetto di "SICUREZZA CIVILE", all'interno del quale vi rientrano tutte quelle svariate attività accomunate dal medesimo obiettivo di salvaguardia e di tutela civica. Tra queste attività si annoverano, a titolo meramente esemplificativo: La previsione, la prevenzione e il soccorso in caso di calamità ed emergenze interessanti il territorio;Il controllo del territorio, con l'attivazione tempestiva degli organi preposti, La formazione e l'educazione per il rispetto del territorio e dell'ambiente; Attività di coordinamento eventi.

Cosa fare

I cittadini interessati dovranno:

presentare apposita domanda indirizzata al Sindaco del comune di appartenenza. Gli aspiranti volontari di altri comuni non rientranti nella convenzione dovranno presentare la richiesta al Comune di Tropea;

essere in possesso dei requisiti seguenti: cittadinanza italiana; residenza di Spilinga; avere compiuto la maggiore età e non superato il 65° anno di età, essere in possesso di diploma di scuola superiore (titolo preferenziale per l’incorporamento);

di non trovarsi in alcuna delle condizioni ostative previste dalla legge (non avere riportato condanne penali né avere procedimenti penali in corso) e non fare parte di altre associazioni di volontariato di protezione civile;

nella domanda, il richiedente potrà esprimere una o più preferenze circa il proprio impiego nello svolgimento delle attività di volontariato rientranti nel campo di azione del gruppo.

La scadenza per la presentazione delle è fissata per il 15.07 2011.

Allegare alla domanda: la copia della carta d’identità ed eventuali specialità possedute.

Il bando e il modulo di adesione possono essere ritirati presso l'ufficio di Protezione Civile del Comune di Spilinga, altresì possono essere scaricati dal sito http://www.comune.spilinga.vv.it.

La domanda deve essere indirizzata al Sindaco e pervenire esclusivamente all’ufficio protocollo del Comune di Spilinga recapitata a mano o spedita tramite posta.

Ammissione

L'accettazione della domanda da parte del Sindaco dà diritto all'ammissione temporanea, formativa e non operativa (per 12 mesi) al GCVPC. L'ammissione permanente al GCVPC è subordinata, oltre a tali adempimenti, alla frequenza e al superamento dell’apposito corso di base in materia di protezione civile organizzato a cura del Comune con le modalità previste per la formazione dei volontari, e all’idoneità acquisita durante il tirocinio tecnico operativo da svolgere nel GRUPPO COMUNALE per la durata di 100 ore.

Al tirocinio si accederà solo ed esclusivamente dopo il superamento del corso base; se il tirocinio si dovesse concludere con esito negativo il volontario non avrà diritto all’ammissione al Gruppo Comunale.

I volontari la cui domanda sia stata accolta, nei limiti delle esigenze dell'amministrazione, dovranno produrre, prima dell’incorporamento operativo , certificato medico comprovante l'idoneità fisica.

E’ prevista la frequenza obbligatoria: 80% delle ore delle ore di lezioni teoriche, 80% delle ore di lezioni pratiche, 100% del Tirocinio.

In base all'esito del corso e del tirocinio, al curriculum allegato e alla preferenza espressa dal volontario, spetta al Coordinatore Responsabile del Gruppo di Protezione Civile decidere il tipo e il numero di attività nel quale inserire il volontario. L'inserimento di un volontario in un'attività non preclude il suo impiego nelle altre, comunque, in base alle esigenze dell'amministrazione comunale, ferma restando l'idoneità fisica del volontario alla diversa attività.

I volontari si impegnano a frequentare il corso di formazione e il tirocinio per tutta la sua durata e prestare, se superato positivamente, servizio gratuito nel Gruppo Comunale di Protezione Civile.

L’incorporamento verrà effettuato gradualmente secondo le esigenze delle amministrazioni, tenendo conto dei risultati raggiunti durante la formazione e il tirocinio.

Il Volontario iscritto nel Gruppo Comunale si impegna ad adeguarsi alle disposizioni in materia di protezione civile dettate dalla normativa statale e regionale, nonché alle prescrizioni ed ai regolamenti in materia dell'Amministrazione Comunale, nonché delle Amministrazioni sovraordinate in ordine all'organizzazione del servizio e alle particolari condizioni di espletamento, in occasione di eventi di protezione civile.

Il Volontario sarà tenuto al rispetto delle disposizioni di servizio nei casi eventi di protezione civile nonché al rispetto delle condizioni riguardanti gli eventuali obblighi di pernottamento, o di altra natura, connessi al servizio medesimo.

L'interruzione del servizio senza giustificato motivo, comporta la revoca dello status di Volontario di Protezione Civile del Gruppo Comunale, nonché la decadenza dei benefici di legge derivanti dall'appartenenza al Gruppo Comunale

Il volontario si impegna ad ottemperare alle disposizioni impartite dalle autorità competenti. La non partecipazione alle attività del Gruppo o la non osservanza delle disposizioni interne comporterà la cancellazione d’ufficio dal Gruppo.

I volontari risultati idonei all'inserimento nel gruppo riceveranno, dall'amministrazione comunale, un attestato di riconoscimento di "Volontario appartenente al GCVPC" nonché un apposito tesserino completo di fotografia, che ne certifichi le generalità, l'appartenenza al gruppo e la eventuale "specializzazione".

Il servizio di volontariato sarà svolto esclusivamente a titolo gratuito e non comporterà l’instaurarsi di un rapporto lavorativo con l’ente.

Informazioni. Per informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi direttamente al personale incaricato dell'Ufficio Comunale di Protezione Civile.

Spilinga, _____________

 

 

                                                                                          IL SINDACO

                         Dr. Franco Barbalace

indietro

Comune di Spilinga

P.IVA 00322880790

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.309 secondi
Powered by Asmenet Calabria